Calabria7

Coronavirus, presidio alla stazione di Soverato: controlli su chi rientra

Tutti coloro in arrivo a Soverato saranno controllati. È quanto previsto dal Coc attivato dal sindaco Ernesto Alecci dopo l’ordinanza regionale che ha disposto la quarantena obbligatoria per i calabresi che rientrano dalle zone rosse indicate dal Governo dopo la diffusione del Covid-19 in Italia.

Un presidio di vigili urbani, carabinieri e volontari della protezione civile sarà attivo fino alle 8 di domani mattina per attivare i controlli di sicurezza disposti nei pressi della stazione del comune in provincia di Catanzaro, dove sono in arrivo treni ed autobus. Diversi sono anche coloro rientrati in questi giorni e che la Polizia locale sta contattando per applicare la quarantena obbligatoria.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, muore anziana al policlinico di Catanzaro

manfredi

“A microfono aperto…” Turismo, faccia a faccia con il manager di Gb Saraco

Maurizio Santoro

Coronavirus, Calabria: speranza in un farmaco, prima a testare il Ruxolitinib

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content