Calabria7

Coronavirus, prima vittima a Locri: muore infermiera 60enne

coronavirus vibo valentia
“Purtroppo oggi abbiamo dovuto registrare la prima vittima per Covid anche nella nostra città. La signora Rosa 60 anni, originaria di Pazzano, ma da oltre vent’anni cittadina locrese, è stata una stimata e apprezzata infermiera dell’Ospedale di Locri. Purtroppo soffriva anche di altre patologie e il maledetto Covid, in pochi giorni, non Le ha dato scampo. A nome dell’Amministrazione comunale ho rappresentato, già oggi pomeriggio, la vicinanza ai familiari, alla comunità di Pazzano per il tramite del Sindaco Franco Valenti e ai colleghi di lavoro per il tramite del Dottore Mimmo Calabró, primario del reparto di Pmuneologia dove la signorina Rosa prestava servizio”. E’ quanto ha affermato ieri su Facebook Giovanni Calabrese, sindaco di Locri.
“Questa drammatica notizia – conclude il primo cittadino – deve indurci tutti ad una maggiore prudenza e a fare di tutto per mettere in sicurezza le persone anziane e quelle affette da altre patologie. Sono soprattutto loro i soggetti esposti ad una maggiore aggressività da parte del maledetto nemico invisibile che purtroppo è costantemente in agguato e non fa sconti a nessuno. Stiamo cercando di individuare una soluzione per poter effettuare uno screening sulla popolazione al fine di garantire una maggiore sicurezza ai nostri cittadini”.
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, continuano a calare i casi positivi nel Cosentino

Mirko

Coronavirus, gli aggiornamenti in Calabria

Mirko

Coronavirus, le squadre calabresi di Serie C lanciano una raccolta fondi

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content