Calabria7

Coronavirus, richiesto intervento esercito a Catanzaro

Coronavirus esercito

“Dobbiamo chiedere d’impiegare l’Esercito nel controllo del territorio in questa fase d’emergenza.

La nostra polizia locale e le forze dell’ordine, insieme ai volontari, stanno svolgendo un lavoro straordinario per garantire il controllo al fine di fronteggiare il coronavirus, ma purtroppo non basta, perché non si riesce a contenere il fenomeno degli spostamenti non necessari e degli assembramenti.”

Lo afferma in un comunicato il Gruppo consiliare #fareperCatanzaro

“Per questo motivo, con carattere d’urgenza, chiediamo l’invio di militari con qualifica di agenti di pubblica sicurezza.

Questo deve essere un appello per ribadire ai cittadini catanzaresi che al momento, l’unico modo per difenderci dal virus è restare in casa. Non uscite se non è strettamente indispensabile. Insistiamo, quindi, nel chiedere al Sindaco Sergio Abramo in accordo con sua Eccellenza il Prefetto di far intervenire l’esercito. Purtroppo c’è sempre chi ritiene di essere più furbo degli altri e questo non può essere più accettato nella drammatica situazione che stiamo vivendo, dobbiamo resistere per chi non c’è più e per chi rimane, altrimenti, non basteranno gli abbracci che stiamo conservando.”

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regionali, Tansi incontra De Magistris: “Parte la rivoluzione arancione della Calabria”

bruno mirante

Settingiano, conto alla rovescia per la Festa della Birra

manfredi

Regionali, caos nel centrodestra. Pressing su Mangialavori

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content