Coronavirus, sacerdote calabrese ricordato con liturgia a New York

Don Gioacchino Basile, il sacerdote reggino scomparso a causa del Covid-19, sarà ricordato con una liturgia eucaristica a New York .

Per tutti i fedeli reggini – spiega una nota della diocesi metropolitana – sarà possibile seguirla via streaming dalla pagina del settimanale diocesano ‘L’Avvenire di Calabria’. La celebrazione si terrà alle 21.30 italiane. Ovviamente – si legge – anche negli States vige l’impossibilità di partecipazione del popolo alla messa pertanto sarà celebrata a porte chiuse, ma ci si potrà unire in preghiera via streaming”.

Per tutti i fedeli reggini – spiega una nota della diocesi metropolitana – sarà possibile seguirla via streaming dalla pagina del settimanale diocesano ‘L’Avvenire di Calabria’. La celebrazione si terrà alle 21.30 italiane. Ovviamente – si legge – anche negli States vige l’impossibilità di partecipazione del popolo alla messa pertanto sarà celebrata a porte chiuse, ma ci si potrà unire in preghiera via streaming”.

Padre Gioacchino Basile, 60 anni, si è spento la sera del 3 aprile scorso al Winthrop University Hospital della Grande Mela. Era tornato in Calabria soltanto un anno fa per incontrare il padre. Don Basile era nativo del rione Condera ed è cresciuto nel quartiere di Archi a Reggio Calabria, dove ancora risiede la sua famiglia paterna. Nel 1986 iniziò un percorso itinerante di evangelizzazione in Sicilia, poi partì alla volta del New Jersey, dove entrò in Seminario nel 1988. Fu ordinato sacerdote il 27 maggio 1995 e, due mesi dopo, fu nominato parroco nella città di Penuelas in Porto Rico. Prestò per un decennio di servizio ecclesiale in quella regione, poi venne trasferito a New York al la parrocchia di San Gabriele dell’Addolorata nella diocesi di Brooklyn.

“Nonostante le distanze – spiega la diocesi reggina – padre Gioacchino Basile ha sempre mantenuto il suo rapporto con la sua Città d’origine. L’eucarestia odierna sarà presieduta da padre Miguel Ángel Cervantes, vice parroco nella comunità di padre Gioacchino Basile a New York, San Gabriele dell’Addolorata nella diocesi di Brooklyn. La celebrazione sarà in inglese e spagnolo”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Si va verso la riduzione dei farmaci per rispetto della sua volontà. Al suo capezzale è arrivata anche la madre
L'uomo è un cittadino ceco, sedicente artista, noto alle forze dell'ordine per altri episodi simili e considerato un imbrattatore seriale
La ragazza, che era salita da sola, è caduta nel vuoto fermandosi 150 metri più in basso
Decisivo l'intervento di un esperto maresciallo che ha convinto il ragazzo a tornare sui propri passi
Sempre riconfermato, per mandati non successivi, con percentuali 'bulgare', se n'è andato a 75 anni
Prima l'ottima reazione allo svantaggio, poi la rimonta e il nuovo pareggio dei padroni di casa. Nel finale espulsi Vivarini e Miranda
Il bene, un palazzo di più piani con vista sul mare, vedrà un nuovo capitolo con la "Casa della Legalità Piersanti Mattarella"
L'auspicio è che entrambe possano dare il meglio nel concorso europeo tra i più importanti e longevi
All'ospedale de L'Aquila c'è la nipote, l'avvocato Lorenza Guttadauro, la figlia legittima del boss Lorenza e la sorella Giovanna
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved