Coronavirus, Santelli posticipa date e scadenze delle attività culturali

Il Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, a seguito del clima di preoccupazione scaturito dall’emergenza coronavirus, ha posticipato date e scadenze di alcune manifestazioni e attività culturali

“I destinatari dei finanziamenti regionali per attività culturali relative all’annualità 2019, che avrebbero dovuto effettuare le manifestazioni in programma entro il 31 marzo 2020, potranno realizzarle entro il 30 settembre di quest’anno”. Lo rende noto il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. “Ho accolto subito la preoccupazione del mondo della cultura e dello spettacolo che opera nella nostra regione – aggiunge – e concordato con gli uffici l’emanazione di questo decreto in tempi brevi. L’obiettivo è quello di evitare che un comparto così importante venga penalizzato dal clima di preoccupazione scaturito dall’emergenza Coronavirus.

“I destinatari dei finanziamenti regionali per attività culturali relative all’annualità 2019, che avrebbero dovuto effettuare le manifestazioni in programma entro il 31 marzo 2020, potranno realizzarle entro il 30 settembre di quest’anno”. Lo rende noto il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. “Ho accolto subito la preoccupazione del mondo della cultura e dello spettacolo che opera nella nostra regione – aggiunge – e concordato con gli uffici l’emanazione di questo decreto in tempi brevi. L’obiettivo è quello di evitare che un comparto così importante venga penalizzato dal clima di preoccupazione scaturito dall’emergenza Coronavirus.

Quello che vogliamo è che la partecipazione agli eventi culturali, nella nostra regione, continui ad essere piena e vivace”, conclude il presidente Santelli. Comuni e operatori culturali destinatari da finanziamenti saranno informati direttamente dal settore Cultura della Regione Calabria nelle prossime ore.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Dalle indagini effettuate, i depositi di rifiuti sono risultati asserviti ad una nota concessionaria della zona
Tra gli indagati anche i responsabili della "Pollino rafting" e sette guide della stessa società
Casella è "orgoglioso e consapevole di assumere una grande responsabilità per la direzione di "un comando organizzato e performante"
Rispetto ai fermi notificati agli interessati dalla Dda il giorno del blitz, per tre di questi il magistrato ha rigettato la richiesta di misura
"Vogliamo essere una Regione attrattiva per 365 giorni l’anno e vogliamo che i turisti che vengono in Calabria siamo il nostro sponsor”
Il sindaco: "La prima previsione è di realizzare almeno 100 posti in un’area di 3000 metri quadri con lavori di recupero urbano e ambientale"
L'indagato è stato trovato in possesso di oltre 100 video a carattere pedopornografico, ritraenti minori e diffusi su social network
Verifica dello stato dei lavori per la realizzazione di nuovi siti di accoglienza per ospitare i lavoratori stagionali alloggiati in tendopoli
"Attenzionate le dinamiche delittuose del territorio e garantito l'incremento dei servizi in vista dell’approssimarsi del periodo estivo"
Via libera della Camera alla proposta di Forza Italia firmata anche da Mangialavori e Arruzzolo e sottoscritta da tutti i gruppi parlamentari
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved