Coronavirus, sindaco e vice donano sangue a Rogliano

rogliano

Dieci cittadini di Rogliano (CS), comune dichiarato “Zona rossa” dal 22 marzo fino al 26 aprile, hanno dato la loro disponibilità alla donazione di plasma convalescente, aderendo al reclutamento lanciato in un appello dal Centro trasfusionale e dalla Unità operativa complessa Malattie infettive dell’ospedale dell’”Annunziata” di Cosenza.

Tra i donatori il sindaco di Rogliano, Giovanni Altomare, 52 anni; il vicesindaco Fernando Sicilia, 62 anni, e il consigliere comunale di maggioranza Antonio Simarco, 52 anni, tutti usciti guariti dal ricovero per Covid.

Tra i donatori il sindaco di Rogliano, Giovanni Altomare, 52 anni; il vicesindaco Fernando Sicilia, 62 anni, e il consigliere comunale di maggioranza Antonio Simarco, 52 anni, tutti usciti guariti dal ricovero per Covid.

Gli altri sono il comandante della Polizia municipale Giuseppe Zumpano, 63 anni; un dipendente comunale, una coppia di coniugi e la figlia, due professioniste, tutti usciti dalla quarantena domiciliare obbligatoria. I dieci volontari fanno parte del gruppo dei primi contagi che hanno trovato diffusione, nella seconda metà di marzo, a seguito dei contatti scaturiti dalle prime riunioni operative, tenute in municipio per il coordinamento delle azioni di prevenzione antivirus, contatti che hanno, poi, coinvolto alcuni familiari dei partecipanti. I donatori roglianesi seguono l’esempio del bersagliere ventinovenne di Santo Stefano di Rogliano, Simone Altomare, che è anche consigliere comunale di maggioranza nel suo comune, e che, dopo i tamponi di negativizzazione seguiti alla fase iniziale della malattia con ricovero, ha aderito al reclutamento di pazienti-donatori del plasma. Da oggi sono iniziati gli esami clinici preliminari propedeutici ai prelievi.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
“L’impegno di spesa è di oltre 2 milioni di euro. Nessuna delle procedure è stata avviata per come previsto dal cronoprogramma”
Il tribunale reggino ha confermato, un anno fa, l'ergastolo per Graviano e Filippone, accusati della morte dei carabinieri Antonino Fava e Vincenzo Garofalo nel 1994
All’esito delle attività sono stati controllati 450 veicoli pesanti e 30 autobus, e per 167 sono scattate le sanzioni
Attilio Nostro, vescovo della Diocesi di Mileto-Nicotera Tropea, ha trovato un bossolo di pistola nella cassette delle lettere
Per i comuni con meno di 15 mila abitanti. Da oggi, 16 milioni di italiani potranno chiedere il rilascio del documento all’ufficio postale
La versione concordata da riferire ai carabinieri, la telecamera che inchioda i responsabili e la polizza fatta lievitare prima dell'incendio
Appuntamento storico con il premio Oscar 2001 in uno show di livello internazionale che inaugurerà la programmazione estiva del Tirreno Festival
Non è la prima volta che violenze, bullismo e intemperanze verbali vedono protagonisti gruppi di studenti a bordo delle corriere del servizio pubblico
Il master, destinato agli operatori del settore della Fisioterapia, consentirà ai partecipanti di accrescere le proprie competenze sulla cura degli atleti feriti
Il consigliere regionale Pd sarà presente alla manifestazione a Cessaniti, contro la violenza e le minacce alla chiesa nel Vibonese
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved