Coronavirus, straniero positivo nel Cosentino: è ricoverato in ospedale

tampone rapido

Nuovo caso positivo al Coronavirus registrato a Cassano, centro in provincia di Cosenza. Si tratta di un cittadino del Bangladesh, attualmente ricoverato all’ospedale di Cosenza.

A darne notizia è il sindaco di Cassano, Gianni Papasso: “Non parla italiano. I sanitari sono riusciti a capire che sarebbe arrivato da pochissimi giorni a Cassano – afferma in un messaggio su Facebook – Insieme alle strutture sanitarie, stiamo facendo tutto quanto è possibile, per tutti i necessari accertamenti ed i conseguenti adempimenti”.

A darne notizia è il sindaco di Cassano, Gianni Papasso: “Non parla italiano. I sanitari sono riusciti a capire che sarebbe arrivato da pochissimi giorni a Cassano – afferma in un messaggio su Facebook – Insieme alle strutture sanitarie, stiamo facendo tutto quanto è possibile, per tutti i necessari accertamenti ed i conseguenti adempimenti”.

Infine, Papasso ha tenuto a precisare che “tutti i 13 amici conviventi sono stati collocati in quarantena obbligatoria e nella giornata di domani ad ognuno sarà praticato il tampone domiciliare”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
I giallorossi sono tra le sette società di serie A e B che non hanno rispettato il minuto di silenzio disposto dalla Figc
Semaforo verde al bonus benzina per le fasce deboli e alla proroga del bonus mutui per gli under 36. Sul tavolo, anche la 'sanatoria scontrini'
Sul posto la polizia locale per gli adempimenti di competenza. Accertamenti in corso circa la dinamica del sinistro
Il Centro Operativo comunale di Protezione civile resterà operativo h24, con uomini e mezzi, al fine di monitorare la situazione
Record di immatricolazioni. I numeri: 4702 iscrizioni, 750 in più rispetto allo scorso anno accademico (+19%)
Il sindaco di Crotone ha disposto a scopo precauzionale la chiusura delle scuole, oltre a parchi, giardini e cimitero
La richiesta alla Procura che ha avviato un'inchiesta dopo la denuncia presentata dalla famiglia per la presunta mancata assistenza del congiunto
La ministra parla di maternità surrogata, femminismo e conclude il Festival Sciabaca organizzato da Rubbettino
Il detenuto aveva provato ad impiccarsi, ma il personale della Polizia Penitenziaria è intervenuto, non senza difficoltà
Fa discutere la battuta pronunciata all’assemblea diocesana di Rizziconi: “Gli auguriamo che venga con l’aereo così è meglio”
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved