Calabria7

Coronavirus, tragedia nel Cosentino. Morto ragazzo di 20 anni positivo

calabrese morto quartu

La corsa in ambulanza, i medici del pronto soccorso dell’Annunziata già allertati, ma non è servito a nulla. Un ragazzo di 20 è morto la notte scorso mentre veniva portato in ospedale. Il giovane, risultato positivo al Covid, era in quarantena  a casa dove ha accusato un malore. Le sue condizioni sono rapidamente peggiorate tanto da non riuscire più a respirare. I familiari hanno avvertito il 118 ma nonostante i soccorsi tempestivi e il tentativo di rianimazione in ambulanza non c’è stata nulla da fare. Sul caso, vista la sua giovane età, saranno avviati opportuni accertamenti per stabilire l’esatta causa del decesso. Nelle scorse settimana il 20enne aveva fatto il tampone perché il padre era risultato positivo con sintomi che avevano richiesto il ricovero. Anche la madre è risultata positiva.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Festival di Spoleto, Granato (M5S) su Oliverio: “Giustizia per quei centomila euro bruciati”

Giovanni Bevacqua

Frode sulle energie rinnovabili nel Crotonese, il Riesame annulla tutte le misure cautelari

bruno mirante

Economia, ecatombe o rivoluzione di idee? Ne parliamo con l’imprenditore Gaetano Aiello (VIDEO)

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content