Calabria7

Coronavirus, caso sospetto sul treno diretto in Calabria

caso paola

Torna l’ansia da Coronavirus nel cosentino. È scattato questo pomeriggio sul treno regionale proveniente da Napoli e diretto a Paola, il protocollo di emergenza previsto per i passeggeri che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico in caso di sintomi sospetti da Coronavirus.

L’uomo, un settantenne diretto a Cosenza, presentava sintomi quali febbre alta e tosse. Il capotreno ha immediatamente allertato il 118 che a sua volta ha contattato la task force dell’Asp di Cosenza per la gestione del Coronavirus.

Passeggero isolato sul treno per Coronavirus

Il passeggero è stato isolato all’interno di un vagone, costantemente assistito e monitorato da personale delle Ferrovie dello Stato.

Al suo arrivo a Paola, il settantenne è stato preso in consegna dai medici del 118 e della task force, i quali hanno provveduto immediatamente ad eseguire il tampone rinofaringeo.

In attesa dei risultati, il paziente è stato trasferito all’Annunziata di Cosenza per gli ulteriori accertamenti. Il caso sospetto, di cui si saprà di più nella giornata di domani, arriva in un momento in cui i casi del cosentino sono in netta diminuzione.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Arriva Siamo culture, ponte tra Oriente e Occidente

Francesco Cangemi

‘Ndrangheta, processo ai Cerra-Torcasio-Gualtieri: quattro assoluzioni in appello

Mimmo Famularo

Regionali, Calabria fra 12 giorni al voto sempre più fra scandali e inchieste

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content