Calabria7

Coronavirus, UIC Catanzaro: “Emergenza non ci ferma”

“Sono giorni e settimane oramai turbolenti a causa di questo silenzioso ed invisibile nemico che giorno per giorno miete vittime tra la nostra popolazione, giorni in cui alla paura di essere contagiati si unisce invece il senso di responsabilità, solidarietà e coesione che oggi più che mai è necessario per far fronte all’emergenza che cammina di pari passo con quella sanitaria, l’emergenza sociale”. Lo scrive l’UIC di Catanzaro.

Questa consapevolezza ha spinto e spinge ancora oggi, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Catanzaro a continuare nel prestare la sua opera a tutti i soggetti ciechi, ipovedenti e pluriminorati perché oggi più che mai, soprattutto coloro che vivono in solitudine spesso non hanno un supporto che provveda alle loro esigenze personali e quindi dall’inizio della quarantena, l’UICI di Catanzaro Presieduta da Luciana Loprete ha messo in campo ogni forza necessaria anche grazie al supporto dell’UNIVOC di Catanzaro per poter supportare non solo fisicamente ma anche moralmente i soggetti più in difficoltà in osservanza a tutte le regole anti-contagio.

Attraverso il supporto di personale volontario quindi non si sono mai interrotte le azioni di assistenza domiciliare come fare la spesa per il tramite del Comune e del CSV di Catanzaro per i soggetti over 75 che lo richiedono al numero dedicato 0961881541, aiutare nelle proprie esigenze personali e soprattutto attraverso un supporto morale e psicologico data la particolarità delle norme restrittive.

Con spirito di abnegazione l’UICI quindi non si è mai messa da parte e continuerà a farlo perché l’emergenza sociale, che oggi sta prendendo sempre più forma deve trovarci pronti a fronteggiarla con ogni arma possibile.

Di seguito l’elenco delle attività che in forma totalmente gratuita e con spirito di volontariato sono state poste in essere dall’UICI di Catanzaro per i nostri assistiti su tutto il territorio Provinciale

– consegna farmaci

– Servizio spesa

– assistenza OSS

– accompagnamenti essenziali

– assistenza informatica e tecnologie assistive

– assistenza psicologica

– assistenza fiscale

– Fornitura Libro Parlato (testi scolastici, universitari, ricerca romanzi, thriller..)

– assistenza anziani “Un amico ti ascolta” (modalità Talkyoo)

Per la richiesta dei suddetti servizi è necessario contattare questa segreteria al numero 0961721427 e i segretari ai seguenti recapiti 3666290645 e 3316918757 dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 11.00.

Per supportare le nostre attività:

Aiutaci e sostienici con il tuo 5X1000, a te non costa nulla ma per noi è un passo in più verso la luce, indica il nostro codice fiscale 80003270792 nella tua dichiarazione dei redditi;
per lasciti e donazioni – C.C.P. 11951886 intestato a Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Catanzaro.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rubano furgone, arrestati due catanzaresi

manfredi

Santelli e Tajani: “Una giunta calabrese, da qui faremo cadere il Governo” (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati

Catanzaro, accordo con l’ASP: revocato lo sciopero delle farmacie

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content