Coronavirus, Unical: i corsi riprenderanno il 9 marzo

unical medicina

Il rettore dell’Università della Calabria, Nicola Leone, ha presieduto una seduta straordinaria del Senato accademico per discutere sulle misure precauzionali contro la diffusione del Coronavirus. Il Senato, preso atto che la Calabria non presenta al momento elementi di criticità, ma che è comunque necessario perseguire ogni sforzo a tutela della salute, ha deliberato all’unanimità che i corsi del secondo semestre riprenderanno a partire dal 9 marzo, al fine di consentire il completamento degli esami e delle sedute di laurea che hanno subito slittamenti negli ultimi giorni.

Confermato anche il provvedimento sulle sedute di laurea, che si svolgeranno senza pubblico esterno, laddove possibile con dirette streaming, consentendo così alle famiglie e agli amici dei candidati di seguire l’evento anche da casa. Le disposizioni precauzionali interesseranno anche i docenti, che potranno svolgere l’attività didattica in modalità e-learning, previa verifica della effettiva fruibilità da parte degli studenti. A tale scopo sarà istituita una task force che configuri, in tempi strettissimi, le soluzioni tecnologiche di e-learning dell’ateneo, affinché possano essere utilizzate per l’erogazione della didattica in modalità telematica, qualora ciò si renda necessario a causa dell’emergenza sanitaria.

Confermato anche il provvedimento sulle sedute di laurea, che si svolgeranno senza pubblico esterno, laddove possibile con dirette streaming, consentendo così alle famiglie e agli amici dei candidati di seguire l’evento anche da casa. Le disposizioni precauzionali interesseranno anche i docenti, che potranno svolgere l’attività didattica in modalità e-learning, previa verifica della effettiva fruibilità da parte degli studenti. A tale scopo sarà istituita una task force che configuri, in tempi strettissimi, le soluzioni tecnologiche di e-learning dell’ateneo, affinché possano essere utilizzate per l’erogazione della didattica in modalità telematica, qualora ciò si renda necessario a causa dell’emergenza sanitaria.

Il rettore Leone e il Senato, infine, invitano la comunità accademica, per tutta la durata dell’emergenza sanitaria, ad osservare scrupolosamente le prescrizioni normative e le ordinanze emanate dalle autorità, a ridurre le missioni e a limitare l’organizzazione e la partecipazione a convegni e seminari.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved