Calabria7

Coronavirus, via la mascherina all’aperto: ecco la possibile data

mascherine

Da lunedì tutta l’Italia sarà in zona bianca, tranne la Valle d’Aosta. Restrizioni allentate e via il coprifuoco: restano mascherina e distanziamento. Ma è proprio sulle mascherine che è concentrato il dibattito in questi giorni. Sarà il Comitato tecnico scientifico a fornire il proprio parere al governo sulle “modalità e termini della permanenza dell’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie all’aperto. Dopo che il presidente del Consiglio Mario Draghi aveva anticipato la richiesta di una valutazione, è stato il ministro della Salute Roberto Speranza a chiedere ufficialmente un parere al Cts sulla questione mascherine. Un primo incontro tra gli scienziati è fissato per la prossima settimana. L’obbligo di indossare la mascherina potrebbe decadere solo negli spazi all’aperto e a meno che non ci si trovi in una situazione in cui è impossibile garantire il distanziamento

Si fa sempre più compatto il fronte di chi spinge per togliere l’obbligo a inizio luglio: la data più plausibile è il 5 e in ogni caso non più tardi del 12 del prossimo mese. Resta alta la cautela a causa della diffusione delle varianti. Il Cts dovrà pronunciarsi anche sull’apertura delle discoteche

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, topo a scuola da giorni con i bambini: genitori arrabbiati

manfredi

Catanzaro, celebrata “Giornata mondiale della lotta coi cuscini”

Matteo Brancati

Coronavirus, fondazione calabrese offre spazi per stoccaggio vaccino

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content