Calabria7

Corso Mazzini in ostaggio, pronta raccolta firme per liberarlo

corso mazzini

L’associazione CalabriaOltre si prefigge l’obbiettivo di “liberare” Corso Mazzini di Catanzaro dalle macchine rendendolo un’isola pedonale permanente

“E così, con l’Epifania, si sono concluse le festività natalizie e, conseguentemente, si sono spenti i riflettori sulle manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale. Che, bisogna ammettere, hanno riscosso il meritato apprezzamento da parte di tantissimi catanzaresi che hanno preso d’assalto il centro storico, usufruendo degli efficienti servizi pubblici messi a disposizione dall’ AMC. Presepe di sabbia, mostra del Bernini, e tutte le attrazioni itineranti hanno fatto rivivere a tutta la parte storica della città un fermento che non ricordavamo da tempo. E che, speriamo tanto, continui ancora.” Lo afferma Giuseppe Silipo Coordinatore Cittadino dell’Associazione CalabriaOltre.
“E si, perchè – continua Silipo – non vorremmo che spegnendosi le luminarie natalizie, si spegnesse anche l’entusiasmo di tutti i nostri concittadini che, per l’ennesima volta, hanno dimostrato che quando il centro diventa attrattivo lo si frequenta in massa, in barba alla solita lamentela di chi sostiene che la città è priva di parcheggi e di servizi collaterali. Niente di più falso. Vogliamo parlare dell’isola pedonale? Sinceramente ci siamo stancati di sottolineare quanto sia apprezzata dalla maggioranza dei catanzaresi. Sono i fatti che lo testimoniano. E pensare che da stasera Corso Mazzini sarà di nuovo ostaggio di macchine, soste selvagge e anarchia automobilistica, ci rattrista molto. Noi invitiamo l’Amministrazione Comunale ad una seria riflessione su questo argomento.

E ci appelliamo alle tante Associazioni che,come CalabriaOltre, hanno a cuore le sorti della nostra città (a cominciare dal centro storico) ad intraprendere ogni utile iniziativa per far si che Corso Mazzini diventi isola pedonale permanente. Non siamo i soli a volerlo, ma la maggior parte dei nostri concittadini. CalabriaOltre propone a tutte le Associazioni presenti sul territorio comunale una raccolta firme da inoltrate al Comune, con un semplice quesito da porre: volete che Corso Mazzini diventi isola pedonale permanente? Pensiamo – conclude Silipo – sia l’unico strumento democratico che consenta quanto meno di conoscere l’opinione dei catanzaresi che desidereranno esprimersi. Quanto meno, le determinazioni consequenziali, sarebbero espressione di una maggioranza di persone e non , come sta avvenendo, solo di una esigua minoranza. Aspettiamo riscontri.”

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Il Psi Catanzaro ricorda la ricorrenza del 2 giugno

Danilo Colacino

Rinascita Scott, a Catanzaro gli interrogatori: Pittelli non risponde (SERVIZIO TV)

manfredi

Incidente all’uscita Catanzaro Ovest sulla VAR 106 di Germaneto

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content