Calabria7

Cosenza, il Boxing Day è una grande occasione per prendere il volo

di Antonio Battaglia – La magia del Natale, una ricorrenza che porta con sé serenità e benessere. Un chiaro, positivo auspicio per la seconda vittoria consecutiva del Cosenza, impegnato domani alle ore 12:30 contro l’Empoli.

Il “Marulla” si preparerà a festa per un inedito Boxing Day, evento che potrebbe spingere i Lupi verso un nuovo (perdonate la ridondanza) scorcio stagionale. Già, ad oggi il Cosenza non è ancora riuscito a centrare due successi consecutivi: segnale, superfluo anche sottolinearlo, di una preoccupante incostanza della squadra di Braglia.

Ecco, i tifosi silani non digeriranno più la falsa illusione generata dalle vittorie contro Cittadella e Cremonese. Il terzultimo posto sembra essere davvero poco adatto per una squadra capace di sbranare senza pietà un Pisa in rampa di lancio: quella dell’Arena Garibaldi è un successo ottenuto con le unghie e con i denti, armi proprie dei veri Lupi.

Merito, ad onor del vero, di un 3-4-3 che potrebbe diventare nuovo vestito ufficiale della squadra. Dicevamo, incostanza, grande difetto della squadra rossoblu. Dopo un primo tempo stellare, all’ombra della Torre sembravano esser pronti a riaffiorare i soliti numerosi fantasmi: timore, incertezza, complesso d’inferiorità. Non fosse stato per un Perina strepitoso, oggi probabilmente introdurremmo l’impegno di domani con ben altro spirito.

Insomma, d’ora in poi sono severamente vietati i cali di attenzione. Il banco di prova contro l’Empoli servirà per capire le effettive prospettive di una stagione che si prospetta più turbolenta del solito. A supportare l’impresa bruzia potrebbe essere la scarsa condizione degli avversari toscani, usciti dalle ultime cinque trasferte con un solo punto in saccoccia. Nella speranza che i giocatori del Cosenza non abbiano già consumato il classico pranzo natalizio sul terreno di Pisa: in quel caso, beh, non ci sarebbe da meravigliarsi.

Capitolo formazione. Davanti a Perina spazio alla difesa a tre con Idda, Monaco e Legittimo. In mezzo agli esterni Bittante e D’Orazio agiranno Bruccini e Broh, mentre in avanti confermato il tridente Bàez-Rivière-Machach.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Zuccatelli senza mascherina nella foto di gruppo con Bersani ad Amaroni

bruno mirante

“A microfono aperto…”, domani online la puntata con il promoter Senese

Danilo Colacino

Vaccino anticovid, Calabria sempre ultima in classifica

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content