Calabria7

Cosenza, il commissario Miccoli riporta la sede PD in centro

miccoli

Il Partito democratico torna nel centro della città come è doveroso che sia per volere del commissario del Pd di Cosenza Marco Miccoli.

Ma, soprattutto, il Pd non si scioglie. «Se ne faccia una ragione – spiega lo stesso Miccoli – chi ha pensato che il partito fosse una propria azienda e quindi in liquidazione».

Non solo il Pd non vedrà alcun sciglimento, ma venerdì 12 giugno, nel rispetto delle regole e delle disposizioni di sicurezza, il partito avrà la sua nuova sede in centro città, al civico 11 di corso Mazzini, a pochi metri da Palazzo dei Bruzi.

Continua il commissario provinciale Miccoli: «Il Pd ha aperto una nuova stagione in Italia e in Calabria, il tentativo di fermare questo percorso, da parte di un ceto politico ormai al tramonto, rasenta il grottesco. Chi pensa si possa sciogliere il Pd, vuole fare un favore a Salvini e alla peggiore destra del paese».

Il taglio del nastro verrà fatto alla presenza del commissario del Pd di Cosenza Marco Miccoli e di tanti militanti, contenti della forza evocativa di questo “ritorno nel salotto buono” della città, in quel palazzo ed in quella sede che furono teatro di decine e decine di momenti che fecero la storia della sinistra cosentina e calabrese.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, 412 nuovi casi e 7 decessi nelle ultime 24 ore

bruno mirante

Iacucci: “Parlamento candidi Liliana Segre al premio Nobel Pace”

Matteo Brancati

Smaltimento illecito di rifiuti nel Cosentino, denunciato proprietario di un’officina

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content