Calabria7

Cosenza, protesta dei ristoratori davanti al Comune: “Riposa in pace dignità”

fase 2 cosenza

Chiedono liquidità immediata per le loro attività e la sospensione dei tributi, i ristoratori e gestori di bar che stamattina hanno tenuto un sit-in davanti al Municipio di Cosenza.

Hanno poi incontrato brevemente anche il sindaco Mario Occhiuto e l’assessore alle attività produttive Loredana Pastore. I ristoratori si erano già incontrati, nei giorni scorsi, a piazza Loreto proprio per richiamare l’attenzione sulle loro problematiche. Tra le loro richieste, anche quelle di eliminare dalle clausole per ottenere i finanziamenti il documento unico di regolarità contributiva (Durc). Molti degli imprenditori, proprio a causa dell’emergenza in corso, non sono più in regola con i versamenti di legge e si crea così un circolo vizioso. I ristoratori, infine, lamentano come ancora non siano arrivati i 2000 euro a fondo perduto annunciati dalla presidente della Regione Jole Santelli.
Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

INPS, le 4 novità per Cassa Integrazione e Assegno Solidarietà

nico de luca

Vendite giudiziarie, impennata favorita dall’online

nico de luca

Scuola, Garante infanzia: “Senza docenti sostegno chiudo plessi”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content