Calabria7

Cosenza-Salernitana, il club rossoblù preannuncia reclamo per errore tecnico: i dettagli

cosenza-salernitana

(a.b.) – Il Cosenza Calcio ha annunciato che, nelle prossime ore, inoltrerà agli organi competenti della giustizia sportiva un preannuncio di reclamo in merito all’episodio avvenuto al minuto 75 del secondo tempo della gara Cosenza–Salernitana che ha portato all’espulsione del calciatore Abou Malal Ba

Tutto è accaduto nel giro di pochi minuti: al 30′ della ripresa Occhiuzzi opta per una tripla sostituzione: dentro Sacko per Carretta, Petre per Bittante e Ba per Bruccini. Quest’ultimo non esce però immediatamente e, quindi, il Cosenza si ritrova a giocare per un paio di secondi in 12 uomini. La situazione viene segnalata dalla panchina granata e l’arbitro Dionisi, dopo aver interrotto il gioco, fa uscire Bruccini e ammonisce il neo entrato Ba per non aver atteso l’uscita del compagno di squadra. Dopo quattro minuti, lo stesso centrocampista viene espulso causa doppia ammonizione per un fallo su Tutino.

La decisione del direttore di gara, dunque, secondo il Cosenza avrebbe condizionato in negativo la partita. Qualora si dovesse accertare l’errore tecnico dell’arbitro, potrebbero aprirsi scenari clamorosi come, ad esempio, quello della ripetizione della gara.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Us Catanzaro, Casoli: “Vediamo cosa accadrà, ora i punti contano” (VIDEO)

manfredi

Rallentamento forniture vaccino Pfizer, il Governo ha attivato l’Avvocatura generale

Damiana Riverso

La Vibonese guarda all’attacco: forte interesse per Battista del Gubbio

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content