Cotticelli: “Nuove regole per il 118. Basta illegalità” (SERVIZIO TV)

di Carmen Mirarchi – Sarà revisionato totalmente tutto il servizio 118 regionale, è quanto ha detto in sostanza il Commissario alla sanità Cotticelli a seguito di un incontro con le associazioni del settore.

Hanno infatti protestato in Cittadella a Catanzaro alcuni rappresentanti delle associazioni di volontariato che operano a supporto del 118 del Cosentino. Un incontro con il Commissario alla sanità Cotticelli fondamentale visto che le associazioni si occupano anche del trasporto dei pazienti dializzati. “Ad oggi le ambulanze delle associazioni risultano tutte non autorizzate per via di un decreto elevato dalla Regione più di un anno fa” hanno detto i rappresentati delle associazioni di Cosenza.

Hanno infatti protestato in Cittadella a Catanzaro alcuni rappresentanti delle associazioni di volontariato che operano a supporto del 118 del Cosentino. Un incontro con il Commissario alla sanità Cotticelli fondamentale visto che le associazioni si occupano anche del trasporto dei pazienti dializzati. “Ad oggi le ambulanze delle associazioni risultano tutte non autorizzate per via di un decreto elevato dalla Regione più di un anno fa” hanno detto i rappresentati delle associazioni di Cosenza.
“Ci siamo adeguati al decreto ed abbiamo presentato la documentazione richiesta ma ad oggi la Regione Calabria non ha terminato ancora il processo di adeguamento. Le nostre ambulanze sono ferme e questo significa che verranno soppresse 10 postazioni di emergenza territoriale. Chiediamo risposte concrete a Cotticelli”.

Il Commissario alla sanità ha subito indicato dopo l’incontro delle associazioni che verrà emesso un nuovo decreto con lo scopo di gestire tutto con legalità e trasparenza. “Un settore delicato perché Cosenza è una delle province più grandi d’Italia con un servizio di 118 efficiente. Ci sono una serie di associazioni a supporto e noi dobbiamo portare alla luce enti, associazioni e situazioni che si sono venuti a creare in una fase confusa” ha detto Cotticelli che ha precisato che alcune situazioni non vanno bene. “La normativa del terzo settore spinge ad una revisione di tutto il servizio del 118 a livello regionale e bisogna dare regole generale affinché tutte le associazioni operino in maniera legale. Chi non sarà in regola sarà eliminato, daremo tempi tecnici ma tutti dovranno lavorare secondo.principi chiave. Faremo un nuovo decreto che manderemo al Ministero con cui indicheremo le norme a cui adeguarsi” ha concluso Cotticelli.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Migliaia di persone in piazza con l'obiettivo è di bloccare il progetto fortemente sponsorizzato dalla Lega e dal governo di centrodestra
Mamma di una bambina, racconta di essere stata licenziata nel 2022 per "riduzione del personale". Il tribunale le ha dato ragione, ma i soldi non sono ancora arrivati
I consiglieri comunali d Giuseppe Dell'Aquila e Antonio Pace chiedono al sindaco Sergio Ferrari di precisare aspetti fondamentali
Il sindaco Pellegrino: "Un atto gravissimo che colpisce un professionista e un amministratore integerrimo"
Inutili i soccorsi dell’equipe sanitaria, intervenuta con l'elisoccorso. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Il cane è stato sequestrato
"Non ha trovato la forza né il coraggio di spiegare che produrrà un divario enorme tra Nord e Sud, a livello economico, di servizi e diritti"
Presente anche una folta delegazione di abitanti di Punta Faro in Sicilia e Cannitello a Villa San Giovanni, le aree che saranno espropriate
Progetto “Squadra Mobile”. Operazione di contrasto al fenomeno dell’illecito stoccaggio e smaltimento di rifiuti
l'inviato
L’ex sito industriale sepolto dalle erbacce e a rischio igienico- sanitario. Promessi mega progetti per rilanciare l’area diventata simbolo della decadenza del territorio
La presidente Nunzia Paese, nominerà l’avvocato nella Cabina di regia regionale con l’obiettivo di dare forza al programma del partito
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved