Calabria7

Covid-19, rubano auto e tentano la fuga: 4 arresti a Reggio

ruba catanzaro

Gli agenti delle Volanti della questura di Reggio Calabria hanno arrestato, per il reato di furto aggravato in concorso, quattro persone bloccate dopo che avevano rubato un’autovettura nel centro urbano.

(And. Mar.) – Su segnalazione di un cittadino che aveva notato degli uomini armeggiare su un’autovettura Fiat Punto e aveva fornito dettagli sulle persone e sui veicoli a bordo dei quali si muovevano, gli Agenti della Polizia di Stato hanno fermato una Smart con a bordo tre persone e la Fiat Punto rubata con a bordo il solo conducente, a pochi metri dal luogo indicato nella segnalazione. Due dei quattro fermati, L.F.P. 38enne reggino e B.S. 26enne reggino, hanno precedenti per reati predatori. Tutti sono stati denunciati anche per l’inosservanza del decreto relativo alle misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Il veicolo Smart condotto da uno dei quattro arrestati, minorenne alla guida senza patente, è stato sequestrato ed affidato in custodia giudiziale. Gli agenti hanno inoltre rinvenuto e sequestrato una centralina elettronica ed altri arnesi da scasso utilizzati per rubare la Fiat Punto, restituita alla proprietaria che ha presentato denuncia del furto. Il magistrato ha disposto la misura degli arresti domiciliari per i quattro arrestati in flagranza di reato, convalidando in sede di udienza i provvedimenti.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Riace: Tar Calabria annulla esclusione dal sistema Sprar

manfredi

Furti a Borgia, il sindaco Sacco esprime forte preoccupazione

Carmen Mirarchi

Già ai domiciliari si scaglia contro i carabinieri a Vibo Marina, arrestato e scarcerato

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content