Calabria7

Covid, 59 casi positivi a Guardavalle: il sindaco chiude tutte le scuole

tamponi covid
Si allarga vertiginosamente il contagio da Coronavirus a Guardavalle, comune in provincia di Catanzaro. Nelle ultime ore sono stati riscontrati sette casi positivi, che portano così a 59 il computo complessivo di soggetti attualmente contagiati nel territorio comunale. A darne notizia è il sindaco Pino Ussia, tramite un post sul proprio profilo Facebook.

Un anziano ricoverato all’ospedale di Catanzaro

“Stamattina abbiamo eseguito 40 tamponi antigenici ad Elce Della Vecchia soprattutto dopo la segnalazione di una positività da tampone molecolare effettuata presso l’ospedale di Soverato. Dei quaranta tamponi effettuati sono risultati tutti negativi – scrive il primo cittadino –  Si è poi continuato ad eseguire tamponi “mirati” andando a “mappare” familiari che erano risultati positivi nei giorni precedenti e purtroppo dei successivi venti tamponi effettuati, quattro sono risultati positivi. Inoltre stamattina è stato ricoverato all’Ospedale di Catanzaro un anziano signore positivo al Covid per problemi respiratori. Le 4 persone, risultate positive nella giornata odierna, hanno effettuato un test rapido antigenico, che, appunto, ha rivelato la positività – aggiunge – mentre gli altri tre mi sono stati segnalati dalla Microbiologia di Catanzaro i quali avevano eseguito il tampone molecolare in tenda a Soverato”.

Chiusura di scuole, cimitero, villette e mercati rionali

Considerata, dunque, la situazione contagi in costante aumento, il sindaco ha predisposto la chiusura da lunedì 11 gennaio a sabato 23 gennaio di: tutte le scuole di ogni ordine e grado, cimitero comunale, mercati rionali e villette comunali. In chiusura, Ussia comunica l’acquisto di altri 250 tamponi già disponibili da domani pomeriggio per continuare nel lavoro di prevenzione.
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comune Catanzaro, riunione per progetto contro violenza sulle donne

Matteo Brancati

Percepisce indebitamente contributo per imprese, sequestrati beni per 60mila euro a titolare bar

Mirko

Mille piante di canapa indiana e un fucile, arrestata famiglia nel Reggino

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content