Calabria7

Covid ad Amantea, il Banco Alimentare distribuisce alimenti ai migranti in quarantena

Latte, riso, olio, formaggi e biscotti. Sono solo alcuni degli alimenti che il Banco Alimentare della Calabria ha distribuito ai migranti risultati positivi al Coronavirus e a quelli ancora in quarantena del Cas (Centro di accoglienza straordinaria) di Amantea. La distribuzione è avvenuta grazie alla disponibilità della Caritas parrocchiale San Pietro Apostolo di Campora, in collaborazione con il commissario prefettizio del Comune di Amantea, Vito Turco e col supporto della responsabile del settore politiche sociali e personale, Maria Concetta Zagordo. “È un gesto di attenzione e di condivisione verso questi nostri fratelli che si trovano nell’occhio del ciclone e che rischiano di essere additati quasi fossero loro i responsabili della pandemia che, purtroppo, ha acuito le distanze e le discriminazioni verso i più poveri” ha dichiarato il presidente regionale del Banco Alimentare, Franco Falcone.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Maltempo, aiuti da Campania e Puglia. Spirlì ringrazia Emiliano e De Luca

Damiana Riverso

Manufatto abusivo a Catanzaro, intervengono i Vigili urbani

Matteo Brancati

Basta vittime su Ss 106: si avvicinano lavori rotatorie di Insiti

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content