Calabria7

Covid, Asp alla ricerca di focolai dopo i nuovi casi

coronavirus Rogliano covid

Tra Fiumefreddo e Rogliano è corsa contro il Covid.

Due nuovi casi Covid

Dopo i due casi positivi di ieri, i medici dell’azienda sanitaria provinciale di Cosenza stanno lavorando alacremente per ricostruire la rete di contatti dei due nuovi casi positivi scoperti.

Si tratta di una anziana donna di 91 anni che doveva essere ricoverata in una struttura sanitaria di Rogliano e che ora si trova in quarantena in un b&b del Savuto con la famiglia e di una dottoressa in vacanza a Fiumefreddo che ha scoperto la propria positività al Covid di ritorno al lavoro nel Lazio.

Uomo sceso dal treno a Napoli

Il marito della donna, ieri, è stato fatto scendere a Napoli dopo aver informato il personale ferroviario della situazione.

È in attesa del risultato del tampone in Campania.

Task force all’opera

La task force anti Covid dell’Asp (ancora avanza spettanze dall’azienda sanitaria nonostante il fondamentale lavoro svolto in questi mesi), è riuscito a risalire a 17 persone venute a contatto con il medico di Fiumefreddo e 20 collegate alla donna giunta a Rogliano da Courmayeur.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Italia Viva in Calabria, arriva Rosato che come il vino è una via di mezzo fra bianchi e rossi

Danilo Colacino

Incidente a Catanzaro, auto si ribalta: ferito in ospedale

Mirko

Coronavirus, salgono a 11 i casi positivi a Mileto

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content