Covid, contagi e ricoveri in aumento in Italia. “Subito campagna vaccinale e protocolli aggiornati”

"L'occupazione dei posti letto è ancora marginale ma occorre essere preparati", ha detto il presidente della Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso) Giovanni Migliore
covid

“L’occupazione di posti letto per pazienti con infezione da da Sars-CoV-2 nelle medicine è ancora marginale”, ma “con il prossimo arrivo dell’autunno si comincia ad osservare un’intensificazione della circolazione dei virus respiratori. E, accanto ai primi isolamenti di virus influenzali, osserviamo un aumento della incidenza di casi Covid, destinati ad intensificarsi con l’apertura delle scuole e l’intensificazione delle occasioni di incontro in luoghi chiusi”. Da qui la necessità di continuare a monitorare la situazione, disporre di protocolli aggiornati, anche a livello di direzioni sanitarie e, con l’arrivo dei nuovi vaccini, far partire subito la campagna vaccinale per proteggere i più fragili. Così all’ANSA il presidente della Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso), Giovanni Migliore in merito alla situazione Covid e ospedali.

Maggiore incidenza del Covid negli anziani

Maggiore incidenza del Covid negli anziani

“Se ci fermiamo a leggere gli ultimi dati Iss, vediamo una maggiore incidenza del Covid nei soggetti ultranovantenni. Ma al momento risulta difficile monitorare il fenomeno sulla base dei dati di incidenza, considerando la minore tendenza dei soggetti giovani e in buona salute a sottoporsi a test o l’utilizzo incontrollato di test autosomministrati. Gli over 65 hanno una maggiore probabilità di sottoporsi al test in caso di sintomi, proprio per accedere subito alle giuste cure”, spiega Migliore.

Occorre, quindi, continua il presidente di Fiaso “continuare a monitorare la situazione, considerando che un aumento delle infezioni potrebbe impattare sugli ospedali anche in termini di rischio di circolazione intra ospedaliera”. Per questo, conclude Migliore “sarà necessario, anche a livello di direzioni sanitarie, disporre di protocolli aggiornati e avviare con l’arrivo dei nuovi vaccini subito la campagna vaccinale per proteggere i più fragili dai rischi più gravi della malattia da Covid-19”. (ANSA)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nell'involucro 10 grammi di cocaina, ma in casa anche marijuana. Il 56enne deteneva invece 3,5kg di marijuana. Scovata anche una piantagione
Il sindacato evidenzia una "inspiegabile" assegnazione dei fondi e bacchetta Occhiuto e il Dipartimento alla Salute in "silenzio assordante"
L'allerta, diramata dalla Protezione Civile, coinvolge un totale di 6 regioni. Ecco la mappa delle aree a rischio in Calabria
Nell'impatto, avvenuto in nottata, l'auto parcheggiata è stata scaraventata contro un palo dell'illuminazione
Latitante per 30 anni e in manette dal 16 gennaio scorso, è morto nella stanza blindata dell'ospedale de l'Aquila in cui ricoverato da agosto
Il giovane viaggiava su un mezzo "clone" di un originale di proprietà di una donna campana: alcune delle armi rinvenute sono ritenute "da guerra"
Dopo essere stati criticati, gli aggressori sono scesi dalla loro vettura per "punire" il giovane. Gli hanno sferrato calci e pugni e poi l'hanno travolto durante la fuga
"Una mamma, quando ha visto il figlio attaccato da molti calabroni, con coraggio non ha esitato a gettarglisi addosso per allontanarli"
Alla guida dell'auto c'era una cubana 42enne, rintracciata poche ore dopo l'incidente dai carabinieri
La protesta degli studenti andrà avanti per tutta la settimana con flash mob e presidi davanti agli atenei del Paese
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved