Calabria7

Covid, contagi in crescita a Cosenza: il sindaco pronto a chiudere le scuole

Mario occhiuto
“Da domani, lunedì 12 aprile, la nostra regione tornerà ad essere arancione. Ma i numeri dei contagi a Cosenza e in provincia purtroppo non confortano, sono quotidianamente in crescita o comunque altissimi. È innegabile che ci troviamo nel pieno del picco di questa seconda o terza ondata”. E’ quanto scrive il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, tramite un post sulla propria pagina Facebook.

“Chiedo la collaborazione di tutti”

“Le immagini delle ambulanze in fila davanti al pronto soccorso dell’Annunziata  – le sue parole – sono una ferita dritta al cuore. Il mio pensiero va a tutti i malati in attesa di ricovero e a tutti gli operatori sanitari che devono fronteggiare senza sosta un’emergenza nell’emergenza”.
“Proprio per queste ragioni – prosegue – sto meditando delle misure rivolte a fronteggiare la situazione nei prossimi giorni, come la chiusura delle scuole in presenza (a partire da martedì e per almeno una settimana) sul territorio cittadino e controlli intensificati nelle zone dove si verificano assembramenti, soprattutto di giovani. Chiedo pertanto la collaborazione di tutti voi, un ultimo sforzo in quest’ultimo miglio. Perché solo insieme possiamo uscirne”.
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

A Catanzaro ristoratori in strada contro Conte e il suo ultimo Dpcm (VIDEO)

Giovanni Bevacqua

Esplosione in appartamento a Catanzaro, si salva una ragazza

manfredi

Sanità, si faceva sostituire da medico in pensione: due denunce

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content