Calabria7

Covid, dal bollettino della Regione spariscono i migranti

bollettino calabria covid

E la questione migranti affetti da Covid sparisce. Almeno sul bollettino che quotidianamente viene diffuso dal dipartimento Sanità della Regione Calabria. Quello che tiene conto di tutti i casi Covid delle cinque province calabresi e delle relative Aziende sanitarie. Ci avevate fatto caso?

I migranti affetti da Covid non ci sono più

Come a voler esorcizzare la loro presenza fra Roccella Jonica (dove sono stati accolti pacificamente e dove sono presenti anche dei minori), Bova Marina e Amantea (dove sono stati accolti decisamente meno pacificamente), i casi Covid legati ai bengalesi sbarcati in Calabria non appaiono.

Leggere per credere. Sul bollettino che la Regione Calabria ha diffuso nella giornata del 12 luglio compaiono i nuovi 28 casi di Covid. Due non provengono dagli sbarchi, 26 sì.

E, sempre nel bollettino del 12 luglio, la ripartizione dei migranti affetti da Covid viene ben specificata: 13 sono nel Comune di Amantea, sul cosentino, mentre gli altri sul reggino divisi 8 nel Comune di Bova Marina e 5 a Roccella Jonica. In totale i migranti arrivati sono 70.

Nel bollettino del 13 luglio non ci sono più i migranti

Forte è il desiderio della governatrice Jole Santelli di risolvere questa situazione. È noto come si parli di blocchi marittimi e di navi da destinare per l’accoglienza. Intanto, di concreto, c’è che i migranti dal bollettino del 13 luglio sono spariti. Leggere per credere.

A restare, infatti, sono gli stessi casi che si registrano nel bollettino del 12 luglio. Identici.

A Catanzaro: 1 in reparto; 1 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti; a Cosenza: 1 in isolamento domiciliare; 434 guariti; 34 deceduti; a Reggio Calabria: 3 in reparto; 19 in isolamento domiciliare; 256 guariti; 19 deceduti; a Crotone: 3 in isolamento domiciliare; 112 guariti; 6 deceduti e a Vibo Valentia: 3 in isolamento domiciliare; 77 guariti; 5 deceduti.

Quindi, come fosse una magia, sulla “carta” restano 31 casi. Ma fuori dal bollettino, e nella vita vera, i casi sono 57 perché si aggiungono i migranti sbarcati in Calabria.

Francesco Cangemi

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, prorogata al 10 aprile scadenza ritiro buoni libri scolastici

Matteo Brancati

Gli auguri di Marco Travaglio a Calabria 7: “Viva l’informazione libera” (VIDEO)

manfredi

L’assessore Rizzo su rifiuti in Calabria: “La situazione è difficile, discariche piene” (VIDEO)

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content