Calabria7

Covid e Immuni, in Calabria pochissimi download

In Calabria l’app Immuni non si usa. O meglio, la usano in pochi. È questo il dato che emerge dal numero di utenti che hanno scaricato l’applicazione voluta dal Ministero della Salute per monitorare l’andamento del Covid e limitarne la diffusione attraverso la mappatura dei contagi. Allo stato attuale, quindi, l’applicazione è del tutto inutile perché può funzionare – o essere in qualche modo attendibile – nel momento in cui più della metà della popolazione l’ha installata sul proprio smartphone. Ma la Calabria non ci crede. Stando ai numeri diffusi dallo stesso Ministero, è la penultima in Italia in termini di download. Solamente l’8,2% dei calabresi ha deciso di affidarsi all’app ministeriale. Di meno è riuscita a fare solo la Sicilia con il 7,8%.

Giovanni Bevacqua

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta, questore Reggio: “Da Polistena segnale concreto Stato”

Matteo Brancati

Incendio a cantiere metropolitana Catanzaro, la solidarietà di Uil e Cgil

Carmen Mirarchi

Gratteri: “Non mi candido perché sono più utile a Catanzaro”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content