Calabria7

Covid e scuola, il sindaco di Tiriolo posticipa il rientro in classe al 14 gennaio

coronavirus castrovillari

“Il preoccupante aumento di contagi registratosi nelle ultime ore in alcuni comuni della nostra provincia ha indotto l’Amministrazione Comunale a sottoporre il personale scolastico in servizio nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado di Tiriolo ad uno screening su base volontaria con tampone antigenico rapido”. E’ quanto scrive l’amministrazione comunale di Tiriolo, in un post sulla propria pagina Facebook.

“Tale decisione – spiega – è motivata dalla circostanza che personale scolastico in servizio presso le scuole di Tiriolo potrebbe provenire da comuni che nelle ultime sono stati particolarmente colpiti dalla diffusione del Covid19. Così facendo il rientro a scuola avverrebbe con maggiore sicurezza”. D’intesa con la Dirigente Scolastica si è stabilito che lo screening verrà effettuato nella mattinata di mercoledì 13 nella ex sala mensa dell’edificio scolastico di Piazza della Libertà”.

“Per tale motivo – si legge – il sindaco con ordinanza n. 02 del 10.01.2021 ha disposto la sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Tiriolo a far data dall’11/01/2021 e fino al 13/01/2021. Comprendiamo bene che tale decisione potrebbe arrecare qualche disagio alle famiglie e di ciò chiediamo scusa, ma l’emergenza sanitaria impone a ciascuno di noi di non lasciare nulla al caso”.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Fermato a Rosarno con fucile, arrestato 37enne di Amantea

Mirko

Regionali, M5S: in Calabria nessuna alleanza con il Pd

manfredi

Oliverio: “Siete voi la migliore candidatura che io abbia mai avuto” (VIDEO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content