Calabria7

Covid, focolaio a Piscopio originato da festeggiamenti per uccisione del maiale

Piscopio

La partecipazione ad una messa della novena di Natale e alcuni festeggiamenti conviviali in seguito all’uccisione del maiale, secondo fonti sanitarie, sarebbero alla base del focolaio che si è sviluppato negli ultimi giorni nella frazione Piscopio, a ridosso di Vibo Valentia, dove i casi di positività al test rapido antigenico hanno raggiunto quota 78, 46 dei quali confermati dal tampone molecolare.

Una percentuale notevole in un piccolo comune di circa 2.000 abitanti che dovrebbe portare la Regione, a breve,  a dichiarare il paese Zona rossa a partire dal 28, quando invece su tutto il territorio nazionale si tornerà a livello arancione.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rinascita Scott, la storia del giudice ricusato non è finita… Possibile ricorso in Cassazione

Mimmo Famularo

In auto con spada e coltello da pugno, una denuncia

manfredi

Ritrovamento droga e armi a Isola Capo Rizzuto

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content