Calabria7

Covid, il peso sugli ospedali in Calabria si fa sentire: oltre il 30% l’occupazione nei reparti

covid calabria

Ben 14 regioni hanno superato la soglia del 15% dei ricoveri nei reparti ordinari, mentre nessuna ha raggiunto la soglia del 10% dei ricoveri nelle terapie intensive. È quanto emerge dalla tabella degli indicatori decisionali che accompagna il monitoraggio settimanale sull’epidemia di Covid-19 di Istituto Superiore di Sanità (Iss) e ministero della Salute.

Fra le regioni che hanno superato la soglia del 15%, i valori più alti si rilevano in Umbria (40,6%), Calabria (30,4%), Valle d’Aosta (29,4%), Sicilia (27,4%) e Basilicata (25,8%). Superano inoltre la soglia del 15% Liguria (22,7%), provincia autonoma di Bolzano (19,0%), Campania (18,8%), Abruzzo (18,7%), Friuli Venezia Giulia (18,5%), Marche (18%), Puglia (17,2%), Emilia Romagna (16,4%), Trento (15,9%). Sono due, infine, le regioni che si avvicinando alla soglia del 10% dei ricoveri nelle terapie intensive: Calabria (9%) e Umbria (8,7%).

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Dopo la moglie muore anche il marito col Covid, tragedia a Cassano Allo Ionio

Mirko

Maradona e Platini? Grandissimi. Palanca, però, è stato un’altra cosa

Mimmo Famularo

Crotone, minaccia e picchia la moglie: arrestato

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content