Calabria7

Covid, ipotesi zona gialla per le Regioni con le terapie intensive occupate al 5%

coronavirus in italia

Si andrà in zona gialla se l’occupazione delle terapie intensive è superiore al 5% dei posti letto a disposizione e se quella dei reparti ordinari supera il 10%. Sarebbe questa, secondo quanto si apprende da diverse fonti di governo e delle Regioni, l’ipotesi alla quale si sta lavorando per rivedere i parametri del monitoraggio con il quale vengono attribuite le fasce di colore alle regioni.

La cabina di regia con il premier Mario Draghi e le forze di maggioranza per discutere del cambio dei parametri per i colori delle regioni e della possibile estensione dell’obbligo del Green pass per luoghi come -tra gli altri- stadi, piscine, palestre, concerti dovrebbe tenersi mercoledì mattina e, sempre nella stessa giornata, potrebbe tenersi un Consiglio dei ministri. La cabina di regia non è stata ancora convocata.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Migranti, mostra ospiti minori centri Sprar del Cosentino

Matteo Brancati

Aeroporto R.Calabria, Dieni (M5S): “Se chiude, De Felice si dimetta”

Matteo Brancati

‘Ndrangheta, Gratteri: “Uccide di meno per non destare allarme”

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content