Calabria7

Covid, muore a Messina un carabiniere calabrese: il cordoglio del sottosegretario alla Difesa

carabiniere covid messina

Una nuova vittima del Covid-19 tra le fila dell’Arma dei carabinieri. Ieri sera, nel reparto di terapia intensiva del Policlinico di Messina, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari l’appuntato scelto Giuseppe Papasidero, 57enne vibonese (originario di Dinami) impegnato da molti anni nella lotta alla criminalità organizzata.

“Perdiamo un servitore dello Stato, un Carabiniere che ha svolto fino all’ultimo il proprio servizio ai cittadini. Esprimo ai familiari di Giuseppe le mie sentite condoglianze e la mia solidarietà – dichiara il sottosegretario alla Difesa Giulio Calvisi –  “Sono vicino al Generale Nistri e a tutta l’Arma dei Carabinieri, che vive questo ennesimo dramma, condiviso da tutte le Forze armate. Nonostante l’alto prezzo pagato – aggiunge – in questa emergenza, la Difesa continuerà a fare la propria parte, con grande spirito di sacrificio, professionalità, forza e determinazione, come è nella sua natura e nei valori fondanti della sua azione” – conclude Calvisi.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Incendi in Calabria: binari avvolti dalle fiamme, traffico ferroviario bloccato

Maria Teresa Improta

Grosso guaio a Chinatown (Catanzaro): vi sveliamo chi si prende la Regione e chi il Comune

Danilo Colacino

Si lancia dal viadotto dell’autostrada, tragedia all’alba a Reggio Calabria

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content