Calabria7

Covid, Speranza: “Entro l’estate saranno vaccinati tutti gli italiani che lo vorranno”

calabria arancione

“Pensiamo che il prossimo trimestre sia quello decisivo per le vaccinazioni. Dal 1 aprile inizia il secondo trimestre in cui ci aspettiamo l’arrivo di oltre 50 milioni di dosi, e puntiamo a raggiungere almeno metà della popolazione. Tra queste dosi ci sarà anche il vaccino di J&J che è monodose. quindi alla fine del secondo trimestre dell’anno ci troveremo in una situazione in cui la maggioranza sarà vaccinata e entro l’estate conto che tutti gli italiani che lo vorranno potranno essere vaccinati”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, a Mezz’ora in più condotto da Lucia Annunziata su Rai3.

Adesso, dice il ministro, “quello che mi aspetto è che l’impatto della variante possa far crescere la curva, quindi mi aspetto che altre regioni vadano verso il rosso con ordinanze di natura restrittiva. Le misure dobbiamo adeguarle all’andamento della curva epidemiologica e valuteremo di giorno in giorno l’andamento della curva”.

“Ci sono nuove evidenze che dimostrano che anche il vaccino di AstraZeneca può essere usato su tutte le fasce generazionali, quindi noi abbiamo ricevuto un parere che va in questa direzione dal Css e già da domani o dopodomani ci sarà una circolare del ministero della Salute che andrà in questa direzione” per il vaccino AstraZeneca agli over-65, ha detto Speranza. “E’ chiaro che siamo in quadro politico molto diverso, non c’era più una maggioranza parlamentare ed è nato questo governo sostanzialmente legato all’emergenza. Penso che sull’emergenza devono però abbassarsi le bandierine di partito e si deve lavorare tutti insieme. Correre sulle vaccinazioni e salvare vite è l’obiettivo di tutto il Paese”, ha detto Speranza. “Quello che è avvenuto è un cambio politico radicale. Alle prossime elezioni politiche io e Giorgetti o Gelmini saremo su fronti diversi ma in questo momento c’è l’emergenza”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

A Soriano a tre anni dalla sua morte una targa in memoria del giovane Roberto

manfredi

Mistero di Villa Torano, infermieri Cosenza: “Nessun nostro errore, basta bugie”

manfredi

Emanuele Scalzo nuovo segretario generale della Fillea Cgil Area Vasta centrale

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content