Calabria7

Covid, test antigenici rapidi: parte la distribuzione dell’Esercito nella scuole di Catanzaro (VIDEO)

di Bruno Mirante – E’ partita questa mattina dall’istituto comprensivo “Rodari-Patari” di Catanzaro la distribuzione negli istituti scolastici del capoluogo dei test antigenici rapidi e dei dispositivi di protezione individuale destinati agli infermieri scolastici. La distribuzione del materiale (che è stato consegnato dalla Protezione civile) è stata eseguita dall’Esercito e consentirà di avviare lo screening nelle scuole con gli infermieri appositamente formati nelle tensostrutture militari.

All’incontro erano presenti il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, Francesco Lucia del dipartimento prevenzione dell’Asp e i militari del secondo Reggimento Aves Sirio, comandato dal colonnello Fabio Bianchi e la dirigente dell’istituto comprensivo Anna Maria Rotella.

“Oggi è un giorno importante per la prevenzione e per la sicurezza dei nostri ragazzi” – ha commentato il sindaco Sergio Abramo che fa sapere di aver già richiesto ulteriori tamponi rapidi alla Protezione civile regionale affinché il monitoraggio degli studenti e del personale scolastico possa svolgersi in maniera continua ed efficace.

La fornitura, per tutta la provincia di Catanzaro, comprende 6400 tamponi antigenici rapidi, 500 gel igienizzanti, mascherine, camici chirurgici, mascherine FFP2 e copriscarpe (3200 ciascuno), 640 tute, 500 visiere e 12800 guanti protettivi che saranno distribuiti nei 46 istituti scolastici della provincia di Catanzaro.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sbarco a Cirò: Carabinieri arrestano i due scafisti (VIDEO)

nico de luca

Lamezia, la piscina “Salvatore Giudice” riapre al pubblico

Mirko

Sanità, protesta precari ospedale ‘Pugliese’ arriva alla sede del Consiglio regionale

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content