Calabria7

Covid19, forzato posto di blocco: gesto isolato o “spia” di un futuro preoccupante?

carabinieri domiciliari

(D.C.) – Se sia il gesto isolato di un esagitato o il sintomo di un vulcano che sta per eruttare, non lo sappiamo. O, meglio, non lo sappiamo ancora.

Ma quanto avvenuto a Salerno, in cui è stato forzato un posto di blocco dei carabinieri (chiaramente dovuto alle misure di quarantena, considerato che al momento il traffico, soprattutto in certi orari, è assai ridotto, per non dire inesistente) deve far riflettere e non poco.

La gente, insomma, sta perdendo il controllo a furia di vivere ‘imprigionata’ o dobbiamo viceversa ‘rubricare’ l’episodio alla voce ‘”cose che capitano”? Bel quesito, anche se un po’ inquietante.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sicurezza: Salvini, “In Calabria 300 uomini in più entro 2020” (SERVIZIO TV)

manfredi

Serie C: vincono Catanzaro e Vibonese, pari Reggina

manfredi

Coronavirus, il premier Conte: “Licenziamenti bloccati fino a marzo”

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content