Calabria7

Covid19, polemica social: evitare contagio e a Crotone si fa il mercatino

(A.O.) – Le definiscono “assurdità da Coronavirus”, quelle illogicità secondo cui si chiudono le scuole, si rinviano manifestazioni sportive, culturali ed eventi, s’interdicono i viaggi, s’invitata la popolazione ad evitare luoghi troppo chiusi e affollati etc. e a Crotone si autorizza il mercatino del giovedì.

Una discussione che incalza sui social già dalla tarda serata di ieri, quando la comunicazione della sospensione dell’attività scolastica e del primo caso positivo a Catanzaro ha cominciato a far “scaldare gli animi”.

Sono stati in tantissimi i cittadini crotonesi che sulla pagina Facebook del Comune di Crotone hanno chiesto al Commissario straordinario Tiziana Costantino di impedire il tradizionale mercatino del giovedì: «Alla faccia della prevenzione… gli ambulanti non sappiamo da dove arrivano» hanno tuonato in molti sulla bacheca dell’Ente.

Ed anche se a Crotone, ad oggi, non si registrano casi positivi di Covid-19 la paura dilaga alla stessa velocità del virus.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Alluvione a Crotone, il Sib: “Messa in sicurezza del territorio torni a essere una priorità”

Mimmo Famularo

Catanzaro, dal 5 al 6 febbraio mancherà l’acqua in alcune zone della città

Matteo Brancati

Pineta di Giovino: parlano quelli che nessuno interpella [SERVIZIO TV]

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content