Calabria7

Crescita esponenziale dei contagi, due nuove “zone rosse” in Calabria

scandale savelli

Due nuove zone rosse in Calabria. Il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha firmato un’ordinanza che riguarda i comuni di Scandale e Savelli, entrambi in provincia di Crotone. I provvedimenti entrano in vigore nei due comuni dalle 22 di stasera (mercoledì 20 ottobre) e saranno validi per dieci giorni, fino a tutto il 30 ottobre. A rendere necessaria l’adozione dell’ordinanza sono stati i dati sull’incidenza del coronavirus nei territori interessati rilevati e comunicati dal dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Crotone.

Nel comune di Scandale, secondo quanto evidenziato, “permane una situazione di criticità” in termini di diffusione del contagio da Covid 19 “con un numero di casi negli ultimi 7 giorni pari a 22 e ulteriori 9 soggetti già risultati positivi al test antigenico rapido e con un’incidenza superiore ai valori di allerta in rapporto alla popolazione residente e un possibile focolaio in espansione in relazione al numero potenziale di contatti stretti”. Analoga situazione è stata riscontrata dalle autorità sanitarie provinciali nel comune di Savelli dove si palesa “un numero di casi attivi negli ultimi 14 giorni pari a 24 dei quali circa il 62% registrati negli ultimi 7 giorni”.

LEGGI L’ORDINANZA

La presente Ordinanza – si legge nella nota della Regione –, per gli adempimenti di legge, è trasmessa al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro della Salute, al Commissario ad Acta per l’attuazione del Piano di rientro dal disavanzo del settore sanitario della Regione Calabria, al Dirigente Generale reggente del Dipartimento Tutela della Salute e Servizi Sociali e Socio-Sanitari, al Prefetto della Provincia di Crotone, all’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone, al Presidente della Provincia di Crotone, ai Sindaci dei Comuni di Scandale e di Savelli (KR). Avverso la presente Ordinanza è ammesso ricorso giurisdizionale innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato entro il termine di giorni centoventi. La presente Ordinanza sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione e sul sito istituzionale della Giunta della Regione.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Morte Jole Santelli, il ministro Speranza: “Ha lavorato fino a ieri pomeriggio”

Damiana Riverso

Malore dopo turni massacranti: parla la dottoressa Schiavello

nico de luca

Sit in a Reggio Calabria: “Aeroporto non deve chiudere”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content