Calabria7

Criminalità, Giacomo Mancini: “Cosenza sta diventando una città insicura”

“C’è una brutta novità in città: il furto con spaccata. Una macchina (di solito appena rubata) a marcia in dietro si lancia contro la vetrina di un negozio, la distrugge e così i ladri entrano, svaligiano e scappano via”. Lo afferma, in una nota, Giacomo Mancini, già deputato socialista. “Il tutto – osserva – dura pochi minuti. Normalmente a notte fonda. I casi in città stanno diventando frequenti: da via Montesanto a Piazza Loreto diversi commercianti ne sono vittime. E a loro – aggiunge Mancini- va anche tutta la mia solidarietà. Cosenza sta diventando una città insicura. Occorrono più controlli. E più sicurezza per tutti quelli che qui vivono e qui investono i loro denari. È necessario un impegno nuovo – conclude Mancini – contro il crimine e contro le cause del crimine”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Vaccini anti-Covid, solo 6.500 dosi in 24 ore: crollano le somministrazioni in Calabria

Mirko

Arcivescovo Bertolone: “Reddito cittadinanza non soluzione a povertà”

Carmen Mirarchi

Elettrificazione sulla Jonica: tra lavori, criticità e proposte

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content