Calabria7

Crisi Sanità, Oliverio: si proceda con le assunzioni (VIDEO)

di Carmen Mirarchi – In merito alla questione sanità ed alle assunzioni dei precarie degli idonei il presidente della Regione Mario Oliverio ha detto che bisogna “assumersi delle responsabilità così come bisogna garantire i servizi”.

Il Governatore ha tenuto una conferenza stampa proprio mentre fuori dalla Cittadella era in corso una protesta degli idonei della sanità. In merito alla questione sanità e alle assunzioni, il presidente della Regione ha affermato: “Bisogna assumersi delle responsabilità così come bisogna garantire i servizi. La legge ha dato l’opportunità al commissario e alle Aziende Sanitarie di avere tutti gli strumenti per garantire i servizi e di dare delle risposte”.

Oliverio ha sottolineato: “Rischiamo il crollo del sistema. I servizi si garantiscono con il personale. In passato è stato un errore bloccare le procedure di assunzione e di scorrimento. Bisogna che Cotticelli si assuma le responsabilità, io ho posto il problema anche in sede nazionale al Ministro. Nella nuova legge finanziaria e quindi nel testo della manovra che non è ancora uscita e che quindi non ho avuto occasione di leggere ci sarà un punto in direzione dello sblocco delle assunzioni.

Questa cosa doveva essere fatta nel decreto cosiddetto “salva Calabria” ma non è stato fatto. Serve una risposta che deve essere data rapidamente con un atto legislativo nazionale come si è impegnato a fare il neo Ministro. Se questa risposta non arriva sarà il collasso sanitario in Calabria. Chi ha la responsabilità in questo caso? Il Commissario Cotticelli deve assumersi la responsabilità ed il Governo che ha nominato Il commissario deve rispondere di ciò che è stato fatto” – ha concluso Oliverio.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Grecalis torna a casa nel San Giovanni e il TdC annuncia un’estate fra… tragedia e commedia

Matteo Brancati

Infezione da Antrace a Vibo: tre persone ricoverate in ospedale

Andrea Marino

Comune Catanzaro, Russo: “Creati 120 posti di lavoro nel Catanzarese”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content