Criteri spesa storica, Abramo: “Nuova amministrazione prosegua causa allo Stato”

Il primo cittadino: "Il divario fra quanto ricevuto fra i Comuni del centro-sud e quelli del centro-nord è stato sottolineato da una relazione della Corte dei Conti"
Criteri spesa storica, Abramo: “Nuova amministrazione prosegua causa allo Stato"

“Mi fa piacere che in questa campagna elettorale un candidato a sindaco abbia sottolineato la necessità di eseguire una ricognizione sulla distribuzione nazionale delle risorse al fine di superare il criterio della spesa storica. Distribuzione che, aggiungo io, andrebbe correttamente quantificata coi Livelli essenziali delle prestazioni. Vuol dire che ero nel giusto quando ho lanciato la battaglia, poco meno di un anno fa, basata su una approfondita e imparziale ricerca eseguita, su richiesta dell’amministrazione comunale, dall’autorevole fondazione indipendente Open Polis”. Lo dichiara il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo.

“Una gravissima sperequazione”

“Una gravissima sperequazione”

“È grazie a quello studio – sottolinea il primo cittadino -, presentato la scorsa estate in un apposito evento alla Provincia, che l’amministrazione comunale ha potuto presentare una diffida stragiudiziale nei confronti della Presidenza del Consiglio dei Ministri per debellare la gravissima sperequazione operata dallo Stato, negli anni, nei confronti del Comune di Catanzaro come nei riguardi di tutti gli altri Municipi del Sud. In virtù di quanto emerso con lo studio, l’amministrazione ha provveduto a contattare, inviando tutta la documentazione, un esimio giurista come Cesare Mirabelli, ex presidente della Corte costituzionale”.

“Il divario tra Nord e Sud”

“Vale la pena ricordare – aggiunge – che ho coinvolto anche gli altri sindaci dei capoluoghi calabresi, che hanno subito accolto il mio invito, perché i fondi ricevuti in questi decenni hanno coperto solo in minima parte il fabbisogno del capoluogo calabrese. Il divario fra quanto ricevuto fra i Comuni del centro-sud e quelli del centro-nord è stato anche sottolineato da una relazione della Corte dei Conti. Alla luce di questo interesse manifestato in campagna elettorale – conclude Sergio Abramo – mi auguro vivamente che questa battaglia promossa dalla mia amministrazione possa continuare anche con il prossimo sindaco”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Operazione della Guardia di Finanza nel contrasto al lavoro sommerso. Scoperti dodici lavoratori completamente senza contratto
Torna a crescere la fiducia degli italiani verso le istituzioni, pubbliche e private, ma solo una parte raccoglie oltre la metà dei consensi
Interrogatorio di garanzia davanti al gip di Vibo. Ha risposto a tutte le domande l’ex direttrice amministrativa Valentina Amaddeo. Prodotta una memoria difensiva
L'ordinanza sulla sicurezza dei bagnanti comprende i Comuni da Simeri Crichi a Monasterace fino alla foce del torrente Assi
Ne dà notizia in una nota l'ateneo, spiegando che le circostanze della morte dell'avvocato e giurista "sono in corso di accertamento"
Del caso si sta occupando la Squadra Mobile. Sul luogo dell'agguato la polizia scientifica ha recuperato ben 5 bossoli
Sul posto oltre 15 unità dei vigili del fuoco che hanno lavorato per oltre un'ora nello spegnimento delle fiamme. Al via le operazioni per risalire alle cause del rogo
Sarà attivo il servizio sostitutivo via bus ma non si escludono disagi dal momento che l'intervento avviene nel periodo estivo
Avrebbero causato danni per circa mezzo milione di euro tra furto di energia elettrica e danneggiamenti ai contatori Enel
Secondo le ipotesi accusatorie avrebbero falsamente dichiarato un reddito inferiore rispetto alal soglia minima richiesta per legge
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved