Calabria7

Crolla parte solaio postazione 118, nessun ferito

La notte scorsa è crollata una parte del solaio della postazione riservata ai medici del Suem 118 all’interno della struttura che ospita il presidio sanitario di Campizzi, nel comune di Mesoraca, nel Crotonese. Il crollo non ha causato feriti solo perchè in quel momento nella stanza non c’erano operatori. I calcinacci sono caduti sulla scrivania e altre attrezzature utilizzate dai medici. A provocare la caduta dell’intonaco sarebbero state le infiltrazioni di acqua nella struttura che svolge funzioni di presidio sanitario per il distretto di Mesoraca nel quale sono compresi i comuni dell’alto marchesato crotonese.

La stanza del Suem 118 è stata chiusa anche se il servizio resta attivo ed i sanitari di turno sono stati spostati in un’altra parte della struttura. Sulla vicenda è intervenuta la conferenza dei sindaci del distretto sanitario di Mesoraca. La conferenza, che nel passato aveva segnalato piu’ volte le pessime condizioni del poliambulatorio di Campizzi, ha delegato il sindaco di Mesoraca, Annibale Parise, ad intervenire presso l’Asp per chiedere immediati interventi di ripristino e di sistemazione dell’intera struttura.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Incidente su statale 106, sette feriti. Donna in gravi condizioni

Matteo Brancati

Abbattimento illecito di esemplari di fauna selvatica nel Catanzarese

manfredi

Bancarotta clinica, 3 misure cautelari e sequestri nel Cosentino

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content