Calabria7

Crollo del ponte sulla 106, tragedia sfiorata. I residenti sul piede di guerra (SERVIZIO TV)

Erano circa le 5 del mattino quando è crollato il ponte che collega contrada Meliti a Cropani lungo la statale 106 nel Catanzarese. Determinante lo scoppio di un tubo di irrigazione, dal quale è fuoriuscito un metro cubo si acqua al secondo per novanta minuti.  Sul posto carabinieri e Vigili del fuoco. Tre le famiglie isolate che chiedono l’apertura di un passaggio a livello chiuso per motivi di sicurezza. “Ci parlano di albergo, ma noi da qui non andremo via. Poteva scapparci il morto, si è evitata per poco la tragedia, visto che un passante ha frenato appena in tempo a ridosso del ponte”.  I residenti non ci stanno all’ordinanza comunale di sgombero, riferendo tutto il loro disappunto ai microfoni di Calabria7. Guarda il SERVIZIO TV

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Gerardo Sacco positivo al Coronavirus, ricoverato al Pugliese di Catanzaro

Mirko

Nomine in Regione Calabria, il Codacons presenta esposto alla Corte dei Conti

bruno mirante

Questura Crotone, i risultati settimanali di “Focus ‘Ndrangheta”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content