Crotone, colpo d’arma ad aria compressa contro uffici della Provincia

La Polizia di Stato indaga sulla natura del gesto perpetrato da ignoti contro gli uffici della Provincia di Crotone.

Secondo quanto denunciato dal presidente facente funzione dell’ente, Giuseppe Dell’Aquila, infatti sarebbe stato esploso un colpo molto probabilmente con un’arma ad aria compressa all’indirizzo di una finestra dell’ufficio di presidenza. Dell’Aquila, che questo pomeriggio si era recato negli uffici della Provincia per presiedere una riunione con i dirigenti dell’ente, si è accorto della rottura del vetro della finestra, posta al secondo piano dello stabile sulla centralissima via Mario Nicoletta, che tuttavia è risultato solo danneggiato nella parte esterna. Circostanza che fa propendere per l’ipotesi che il colpo sia stato esploso da un’arma ad aria compressa e non da un’arma da fuoco che invece avrebbe mandato in frantumi il vetro. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia scientifica quelli della Digos della Questura di Crotone.

Secondo quanto denunciato dal presidente facente funzione dell’ente, Giuseppe Dell’Aquila, infatti sarebbe stato esploso un colpo molto probabilmente con un’arma ad aria compressa all’indirizzo di una finestra dell’ufficio di presidenza. Dell’Aquila, che questo pomeriggio si era recato negli uffici della Provincia per presiedere una riunione con i dirigenti dell’ente, si è accorto della rottura del vetro della finestra, posta al secondo piano dello stabile sulla centralissima via Mario Nicoletta, che tuttavia è risultato solo danneggiato nella parte esterna. Circostanza che fa propendere per l’ipotesi che il colpo sia stato esploso da un’arma ad aria compressa e non da un’arma da fuoco che invece avrebbe mandato in frantumi il vetro. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia scientifica quelli della Digos della Questura di Crotone.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Inoltre, 10 persone sono state segnalate alle Prefettura di Catanzaro poiché, a seguito di perquisizione, sono state trovate in possesso di droghe
L'inchiesta riguarda episodi del periodo tra gennaio e luglio 2022. Tra le accuse arresto illegale, calunnia e falso in atto pubblico
Sono stati trovati anche 15 chili di marijuana pronti per essere immessi nel mercato illegale della droga
Il ricordo sarà il 5 ottobre, ad un anno dalla scomparsa di Puja e le conclusioni saranno tratte dal senatore Casini
I corpi sono stati scoperti dai Carabinieri, accorsi sul posto dopo l'allarme dato dai vicini
I vigili del fuoco stanno cercando di localizzare altre vittime
Ignote ancora le cause dell'incidente e della morte, su cui indagano i carabinieri della locale stazione
Il corpo è stato ritrovato dai vigili del fuoco che stavano sorvolando l'area dove il giovane si era incamminato
Sono quasi 7mila i punti vendita che aderiscono: il Mimit che fornisce l'elenco città per città
A dare l'allarme sono stati i titolari e sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno fermato e identificato due dei minorenni
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved