Calabria7

Crotone, minaccia di morte moglie e agenti Polizia: denunciato

marijuana corigliano

Nella giornata di sabato gli uomini della Polizia di Stato disponevano un allontanamento d’urgenza dalla casa familiare nei confronti di S.P., crotonese classe ’82.

Il personale dell’U.P.G.S.P. interveniva a seguito di una segnalazione al 113, dove la moglie, in preda al panico, riferiva che il coniuge si trovasse dietro la porta della propria abitazione minacciandola di morte.

Nonostante la presenza del personale delle volanti S.P. continuava la sua condotta violenta, tant’è che in una circostanza minacciava di morte finanche gli operanti, i quali si erano frapposti tra lui e la moglie, impedendo un tentativo di aggressione alla donna

Per questo motivo S.P. veniva denunciato per i reati di minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, oltre che per il reato di minaccia aggravate nei confronti della moglie, reato per il quale, appunto, veniva disposto allontanamento d’urgenza dalla casa familiare.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Mobili gratis e interessi da usura, così l’anziano boss stritolava l’imprenditore (VIDEO)

manfredi

Inchiesta San Francesco Hospital, filmati da visionare. Slitta l’udienza

manfredi

Dramma dei vaccini in Calabria, Belcastro: “Ritardi? I commissari delle Asp si sentivano già in partenza”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content