Custodiva la droga nella stanza del figlio: un arresto nel Catanzarese

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Soverato hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 39enne di Satriano, gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di droga.

Nella circostanza, i militari, nei pressi di un’attività commerciale sita in Satriano, notavano che, un giovane, sceso dall’autovettura, si incontrava fugacemente con un secondo soggetto che usciva dalla predetta struttura, per poi farvi immediatamente rientro.

Nella circostanza, i militari, nei pressi di un’attività commerciale sita in Satriano, notavano che, un giovane, sceso dall’autovettura, si incontrava fugacemente con un secondo soggetto che usciva dalla predetta struttura, per poi farvi immediatamente rientro.

A questo punto, procedevano a perquisire il suddetto automobilista, addosso al quale rinvenivano un involucro in cellophane contenente 5 grammi di marijuana, che sottoponevano a sequestro amministrativo, segnalando lo stesso alla Prefettura di Catanzaro quale assuntore di sostanze stupefacenti. Successivamente, all’esito di una speditiva attività info-investigativa, veniva identificato il pusher, il quale, sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso di 15 grammi della medesima sostanza, custoditi all’interno di un contenitore, occultato nella stanza del figlio, vicino la culla; inoltre, in cucina, venivano rinvenuti gli strumenti utilizzati per il confezionamento delle dosi. Successivamente, veniva altresì sequestrato il telefono cellulare del prevenuto, la cui ispezione consentiva di confermare l’ipotesi che la sostanza fosse detenuta per finalità di spaccio.

Inevitabilmente il soggetto è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e ristretto in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Il suddetto materiale è stato posto sotto sequestro e verrà inviato presso il L.A.S.S. di Vibo Valentia, per gli accertamenti di rito.

Il G.I.P. di turno presso il Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, con contestuale divieto di uscire dalla propria abitazione dalle 19 alle 8.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il sindaco Giovanni Macrì richiama all'ordine per tutelare l'immagine del borgo turistico. 29 esercizi già sanzionati rischiano la chiusura
La start up di cui sono stato illustrati i dati preliminari delle attività svolte in tre reparti di Medicina degli ospedali calabresi sarà presentata a livello nazionale dopo l’estate
"Con il suo ingresso - afferma Montuoro - il gruppo 'Venti da Sud', che già conta su due figure di primissimo livello, come Pietro Fazio e Francesco Fragomele, cresce ulteriormente in qualità"
Multe anche per gli ex dirigenti. Stralciata la posizione dell'ex presidente Andrea Agnelli che andrà a processo il 15 giugno
Tra i bambini alcuni avrebbero contusioni. Sul posto, oltre ai sanitari e ai vigili del fuoco, inviati anche 2 elicotteri dei pompieri e l'elisoccorso
Il commissario straordinario della Calabria Film Commission ha prestato il volto per la campagna di sensibilizzazione alla donazione
Effettuati poco meno di 1500 tamponi. In calo il dato relativo alle persone attualmente positive sul territorio regionale
Arrivano i decreti di nomina di Occhiuto. Profiti ad Azienda Zero fino a fine anno. Graziano e Di Furia da commissari a manager per 3 anni
"La strada da seguire - indica Coldiretti - sono gli accordi di filiera tra imprese agricole ed industriali con precisi obiettivi qualitativi e quantitativi e prezzi equi"
Il Garante campano delle persone private della libertà personale, Samuele Ciambriello precisa: "Nessuna pretesa di tornare in Calabria, basta che venga curato"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved