Calabria7

Dà fuoco ai rifiuti per attirare l’attenzione, senza fissa dimora catanzarese affidato ai Servizi Sociali

Ha dato alle fiamme un cassonetto di rifiuti lungo una delle vie principali del quartiere marinaro di Catanzaro. Il tutto a pochi metri da una cabina elettrica, rischiando di creare danni ben più grossi di un muro annerito. L’uomo, V.S., pregiudicato 58enne senza fissa dimora, è stato deferito in stato di libertà e, stante le condizioni, affidato ai Servizi Sociali per una decorosa sistemazione. Con l’ausilio di alcune telecamere della zona, i carabinieri della Stazione di Catanzaro Lido lo hanno rintracciato il mattino dopo, tra l’altro con gli stessi abiti utilizzati per il reato, ammettendo immediatamente il fatto e motivandolo, a suo dire, con la volontà di accendere i riflettori sulla sua condizione di soggetto disoccupato e senza fissa dimora.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, resta in vigore senso unico su via Milelli

Mirko

Acque agitate nel Pd calabrese, Franchino scrive a Letta: “Negato l’elenco degli iscritti”

Alessandro De Padova

Maxi frode da 160 mln, condannato a 16 anni imprenditore legato al clan Bruzzaniti

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content