Calabria7

Da Lamezia a Roma, volo salvavita per una neonata di appena cinque giorni

volo salvavita lamezia

Si è da poco conclusa la missione del Falcon 900 del 31esimo Stormo dell’Aeronautica Militare che ha trasportato, all’interno di una culla termica, una neonata di appena cinque giorni in imminente pericolo di vita. Il trasporto, avvenuto con la massima urgenza dall’Ospedale Civile di Catanzaro, si è concluso con il ricovero della piccolissima paziente presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma.

Il Falcon 900, uno degli assetti che l’Aeronautica Militare tiene in prontezza operativa ogni giorno, 24 ore su 24, per prestare soccorso alla collettività, è decollato dall’aeroporto di Ciampino per imbarcare la piccola paziente a Lamezia Terme, insieme ad un’equipe medica che ne ha assicurato l’assistenza durante il volo. Ripartito dall’aeroporto calabrese, l’aereo è poi atterrato a Ciampino nel pomeriggio dove la piccola è stata immediatamente trasferita in ospedale. Il volo sanitario è stato attivato, su richiesta della Prefettura di Catanzaro, dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che si occupa, tra l’altro, del coordinamento di questo genere di attività a favore della popolazione civile su tutto il territorio nazionale.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Mirijello e Costa: “UMG Catanzaro in centro? Si intervenga su realtà già esistenti”

Matteo Brancati

Caccia, otto denunce nel Cosentino: sequestrate le armi

Mirko

Rinascita-Scott, revocato divieto di dimora ad Adamo

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content