Calabria7

Da Reggio a Napoli passando per Vibo, ecco chi è il nuovo questore di Crotone

Reggio, Vibo e adesso anche Crotone. Marco Giambra torna in Calabria e stavolta per ricoprire il ruolo di Questore. Sarà lui, dirigente superiore della Polizia di Stato, ha prendere il posto di Massimo Gambino, capo della Questura di Crotone per tre anni e prossimo a insediarsi con lo stesso ruolo a Taranto. Siciliano di San Cataldo, provincia di Caltanissetta, 56 anni, Marco Giambra vive a Messina e arriva da Napoli dove negli ultimi anni ha ricoperto il prestigioso incarico di vicario del Questore.

Il profilo di Giambra

Alle spalle ha un curriculum di spessore, sviluppatosi quasi prevalentemente in Calabria. E’ entrato in Polizia nel 1985 e prestando servizio a Reggio Calabria in forza alla Squadra Mobile dove ha diretto la sezione “Catturandi”. Nel 2000 è stato promosso a capo della Squadra Mobile di Messina interessandosi di omicidi, contrasto alla droga e criminalità organizzata fino al 2007 quando è stato promosso dirigente tornando a Reggio Calabria e stavolta per dirigere la Digos fino alla promozione al vicario del questore di Vibo Valentia nel 2015. Stesso ruolo ricoperto a Caltanissetta e poi a Napoli. La Calabria è nel suo destino e, non a caso, il primo incarico da questore sarà in questa terra. Ripartirà da Crotone e già lunedì si insedierà nella città pitagorica.

Il saluto di Gambino

Questa mattina, intanto, ha salutato tutti Massimo Gambino. Dopo tre anni e quattro mesi, il responsabile della Polizia di Stato della provincia di Crotone, lascia la città pitagorica per assumere l’incarico di questore a Taranto. Gambino, che nella sua ultima conferenza stampa a Crotone, era affiancato dal suo capo di gabinetto Ugo Nicoletti, ha esortato i crotonesi a voler bene alla loro terra.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Antica Kroton, Spirlì: “Programma sbloccato, ce l’abbiamo fatta”

Antonio Battaglia

Covid, dal 16 maggio stop alla quarantena per chi arriva dai Paesi dell’Unione Europea

bruno mirante

Pizzo, da domani l’evento “Giovani oltre la sclerosi multipla”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content