Dagli appostamenti ai pedinamenti, fino alle avances fisiche: 69enne arrestato per stalking

Le indagini erano iniziate nel mese di marzo, quando la ragazza, stanca delle continue molestie, aveva denunciato tutto alle forze dell'ordine
stalking

Stava tormentando da mesi una 28enne con atti persecutori, per questo un 69enne è stato arrestato dalla squadra mobile della questura di Arezzo sabato scorso 23 luglio.

Le indagini erano iniziate nel mese di marzo, quando la ragazza, stanca delle continue molestie, aveva denunciato tutto alle forze dell’ordine. Il 68enne aveva da tempo messo in atto una vera persecuzione nei confronti della donna, dipendente di un centro commerciale ad Arezzo.

Le indagini erano iniziate nel mese di marzo, quando la ragazza, stanca delle continue molestie, aveva denunciato tutto alle forze dell’ordine. Il 68enne aveva da tempo messo in atto una vera persecuzione nei confronti della donna, dipendente di un centro commerciale ad Arezzo.

Appostamenti quotidiani, pedinamenti anche al di fuori dei luoghi di lavoro e tentativi di approccio anche di natura fisica. Dopo il continuo rifiuto della giovane, aveva proseguito con esplicite avances e poi atteggiamenti minacciosi, come biglietti lasciati sull’auto, fino ad arrivare ad ingiurie e minacce in presenza dei colleghi di lavoro della donna.

Quest’ultima era arrivata a dover cambiare il suo stile di vita, fino al momento in cui ha preso coraggio ed ha denunciato tutto. Secondo quanto appreso, l’uomo, non nuovo a comportamenti simili, aveva in passato tormentato altre.

Gli inquirenti hanno così attivato il “Codice Rosso”, procedura che consente una corsia preferenziale per le denunce e le indagini riguardanti casi di violenza nei confronti di donne e minori e il successivo inasprimento delle pene. Il 69enne si trova attualmente agli arresti domiciliari. (Agi)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved