Non è possibile copiare i contenuti di questa pagina

Calabria7

Dai murales alle sperimentazioni su vetroresina, una mostra da scoprire

“Le sperimentazioni di Marco Raffaele sono un bell’esempio di arte contemporanea caratterizzata dal vissuto personale di un giovane artista, in questo caso catanzarese”.

Lo ha affermato il vicesindaco e assessore alla cultura, Ivan Cardamone, a pochi giorni dall’inaugurazione della mostra “Dai murales alle sperimentazioni su vetroresina” che aprirà i battenti il 23 febbraio nella palazzina ex Stac.

“Per la sua capacità interpretativa Marco è stato suggestionato agli esordi della sua esperienza artistica, al pari del celeberrimo concittadino Mimmo Rotella, dal paesaggio offerto dalla realtà urbana. Questa mostra è l’ennesimo allestimento artistico che è parte integrante di un’offerta culturale complessiva che ha riportato il capoluogo, grazie all’impegno dell’amministrazione Abramo, ai vertici del panorama calabrese e meridionale”.

“Molto suggestivo – ha aggiunto Cardamone – il modo con cui Raffaele plasma la vetroresina per dare vita a immagini di personaggi reali, della fantasia o provenienti dal suo inconscio. Le forme espressive scelte da Marco, i murales prima, la vetroresina dopo, sono in tutto e per tutto in linea con la contemporaneità e, a mio avviso, con le opportunità che un contesto urbano offre agli artisti: la street artist come recupero, riciclo e riqualificazione sono una strada da non sottovalutare e a Catanzaro, anche su questo versante, ci sono stati e ci sono ancora esempi molto ben riusciti”.

“Con questa esposizione che è il prodotto della lunga ricerca artistica di Marco Raffaele, l’ex Stac sta per proporre alla città una mostra forse anche un po’ anticonvenzionale, ma sicuramente significativa. L’ennesima dimostrazione che anche Catanzaro – ha concluso il vicesindaco – è parte integrante dei circuiti nazionali dell’arte contemporanea”.

Per visitare la mostra c’è tempo fino all’8 marzo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Speziali: “Investiamo in network talenti calabresi, ma servono sgravi per start up”

Mirko

Lite in centro a Catanzaro, interviene polizia

manfredi

Musica, cantautore catanzarese Montalto pubblica secondo brano

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content