Dal campo rom di Lamezia Terme: “Se oggi mangiamo è solo grazie a Conte” (VIDEO)

"Se oggi stiamo mangiando nel campo nomadi e fuori dal campo nomadi dobbiamo dire grazie al presidente Conte"

Dal campo rom di Scordovillo, a Lamezia Terme, un uomo attraverso un video diramato su Tik Tok ha espresso i sentimenti politici dei residenti con cittadinanza italiana e diritto di voto del proprio quartiere. “Uno alla volta – ha spiegato nel breve video – stiamo andando a votare il presidente Conte perché è una persona che merita di stare al governo, perché sa governare. È uno che si occupa dei problemi, ci sa fare a livello politico, mentre gli altri a parole sono tutti bravi e in conclusione non hanno fatto qualcosa di bello come lui”.

“Conte è l’unico da votare”

“Conte è l’unico da votare”

“Noi siamo contenti che entra Conte come presidente – afferma l’uomo su Tik Tok – perché è un uomo che ha aiutato a varie famiglie. Se oggi stiamo mangiando nel campo nomadi e fuori dal campo nomadi dobbiamo dire grazie al presidente Conte. Siamo contenti, aspettiamo con ansia i risultati delle elezioni. Tutto il campo rom saluta Giuseppe Conte e lo invita qui da noi a Lamezia Terme per toccare con mano i nostri veri problemi. Solo lui può fare miracoli. Ai cittadini ribadisco che per noi lui è l’unico da votare”. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Erano state soccorse in acque internazionali mentre si trovavano su tre imbarcazioni "inadatte alla navigazione"
Il messaggio è stato lanciato in occasione del mese dedicato alla cura dell'udito
I fatti risalgono al periodo compreso tra il 2019 e il 2023. Bloccata l'erogazione di ulteriori due milioni non dovuti
"Un’iniziativa meritoria - ha detto Romeo - che prescinde dal colore politico ponendosi invece l’obiettivo di sensibilizzare la città su un tema davvero importante"
"Ho scelto di non citare mai il nome del suo assassino" ha detto Gino Cecchettin, ospite a 'Che tempo che fa'
Il blitz, scattato alle prime luci dell'alba, vede attualmente impegnati 150 carabinieri
l'inviato
Anche la Baia di Sant'Irene, nel cuore dell'incantevole Costa degli Dei, rischia di essere cancellata dalle mappe geografiche
Un tifoso sarebbe stato fermato e portato in Questura. Tafferugli anche fuori dallo stadio
l'analisi
Il capolavoro tattico di Vivarini, la terza vittoria di fila e i playoff ipotecati
Aveva sempre negato d'aver abusato della giovane. Il gip lo scarcera su richiesta della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved